SABATO 24 MARZO

Giunti all’inizio della strada che conduce all’orto botanico forestale quota 1.300 m parcheggeremo le auto ed una volta calzatigli sci, con le pelli di foca, inizieremo la risalita percorrendo la Valle del Sestaione. Dopo essere transitati dalla Casetta dei Pastori, struttura che il 12 luglio 1944 fu teatro di una strage nazi-fascista che uccise un gruppo di pastori, continueremo la nostra gita sino a raggiungere il bivacco Lagonero, quota 1.730 m, dove potremmo rifocillarci con uno spuntino ed una bevanda calda, per recuperare le energie.

Dopo la sosta, se le condizioni fisiche e meteo lo permetteranno, si potrà risalire il ripido pendio che porta sino alla cima dell’Alpe delle Tre Potenze, quota 1.940m da dove, visibilità permettendo,potremo osservare le Apuane, il massiccio del Giovo, il Rondinaio, il Gomito e tutte le altre vette della catena appenninica, spingendo lo
sguardo verso sud-est, la stretta gola dell’Orrido di Botri. A questo punto, tolte le pelli di foca, inizieremo la nostra di- scesa per ritornare alle auto.

Dettagli Escursione

Partenza: da Piazza Oplà ore 7.00 con mezzi propri
Difficoltà: MS – medio sciatore: pendii facili, fino a 30 gradi;
Dislivello: +430 m (sino al bivacco Lagonero), +640 m (sino alla cima dell’Alpe delle Tre Potenze);
Tempi di percorrenza: 5/6 ore.
Pranzo: al sacco
Direttori: ISA Alessandro Ciabattini cell. 335 6190914; SEZ. Leonardo Breschi cell. 331 3652534

Per le iscrizioni alla gita verrà effettuata una breve riunione in Sezione il 13 marzo – ore 21:15, dove, nell’eventualità vi fossero partecipanti neofiti privi della necessaria attrezzatura (sci, pelli, scarponi, artva, pala e sonda), ci sarà la possibilità di prenderla a noleggio.

N.B.:Per tutte le sopra indicate attività su neve è indispensabile l’abbigliamento idoneo all’ambiente invernale.

Logo Cai

Iscriviti allaNewsletter della Sezione

Iscriviti per ricevere le notizie dalla Sezione direttamente nella tua casella email. Non invieremo spam!

La tua iscrizione è avvenuta con successo!