Intersezionale con il Cai di Gubbio – 21 / 22 Aprile

Programma del primo giorno

Parcheggiate le auto nel parcheggio posto nei pressi del teatro romano, entriamo nel centro storico di Gubbio (a cui daremo un’occhiata abbastanza velocemente, visto che lo visiteremo il giorno dopo) ed attraversando le sue vie ci dirigiamo attraverso il sentiero 253 (che sale in maniera abbastanza ripida ma regolare) prima all’eremo di San Gerolamo, dove ci fermeremo per una pausa e per visitare l’edificio, e successivamente attraverso il sentiero 261 sulla vetta del Monte D’Ansciano, la vetta più alta del primo giorno, dove ci fermeremo ad ammirare il paesaggio circostante. Successivamente scenderemo in direzione del Parco di Coppo e, prima del parco, devieremo lungo il sentiero 254 per raggiungere il rifugio Buca D’Ansciano, gestito dal Cai di Gubbio, dove ci fermeremo per il pranzo al sacco. Dopo la pausa pranzo, ritorneremo verso il parco di Coppo e da lì, attraverso il sentiero 251 e i sentieri non segnati nei boschi attorno a Gubbio, raggiungeremo prima la strada regionale 298 e, dopo un tratto su asfalto, percorreremo l’ultima parte dell’escursione sull’acquedotto medioevale, riprendendo così il sentiero 251, ripristinato recentemente, che ci riporterà a Gubbio e da lì alle macchine, con cui andremo in albergo per il pernottamento.

Programma del secondo giorno

Parcheggiate nuovamente le auto nel parcheggio posto nei pressi del teatro romano, entriamo nel centro storico di Gubbio ed attraverseremo le sue vie, ammirando alcuni dei monumenti presenti (Palazzo Ducale, il Duomo, ecc). Di seguito, prendendo il sentiero 257, ci dirigeremo verso il Santuario di S. Ubaldo , percorrendo il percorso che viene effettuato durante la Corsa dei Ceri, ed una volta arrivati al santuario lo visiteremo. Il santuario si trova in una posizione sopraelevata rispetto al paese, sarà possibile ammirare il paesaggio circostante con un ampia visuale. Dopo aver visto il paesaggio dal santuario, continuando per il sentiero 257, si sale ulteriormente per raggiungere le Rocche costruite in cima al Monte Ingino dalle quali è possibile osservare l’Appennino Umbro-Marchigiano con le cime dei Monti Catria, 1.701 metri, e Monte Cucco 1.569 m. Deviando poi per il sentiero 251 ritorniamo a Gubbio per visitare altri monumenti (Palazzo dei Consoli, Palazzo Ducale, Cattedrale, ecc). In questo modo arriveremo a metà pomeriggio e torneremo alle macchine con cui, dopo aver salutato gli amici del Cai di Gubbio che ci hanno mostrato il loro paese in questi due giorni, torneremo a Pistoia
In entrambe le giornate saremo in compagnia dei soci del Cai di Gubbio, che ci illustreranno i luoghi che visiteremo.

DATI ESCURSIONE

Partenza e rientro: partenza ore 6.00-6,30 del 21 aprile da Piazza Oplà con mezzi propri, rientro intorno all’ora di cena del 22 aprile
Difficoltà: E
Abbigliamento e attrezzatura: scarponcini da trekking con suola scolpita, abbigliamento da escursione
Tempi percorrenza:  1° giorno 5-6 ore (soste escluse), 2° giorno 5 ore (soste escluse) Dislivello: 1° giorno 600-700 m circa di salita, 2° giorno 500 m di salita
Pranzo: 1° e 2° giorno al sacco, cena tra 1° e 2° giorno in albergo 1⁄2 pensione N° massimo di partecipanti 20, riservata ai soci della sezione
Direttore: François Rizzuto cell. 339/4787889

Le adesioni verranno raccolte dal giorno 21/02/2018 al giorno 20/03/2018, dopo il quale dovremo comunicare all’albergo il n° dei partecipanti, all’atto dell’iscrizione verrà versata al Direttore di escursione una caparra di € 15,00 da parte di ognuno. La cifra restante verrà versata il giorno 22 quando andremo via dall’albergo. Per informazioni sull’escursione si potrà contattare il Direttore di Escursione socio François Rizzuto al n° 339/4787889 negli orari 13-14 e 19,30-20,30, oltre che il giorno martedì dalle ore 21,00 alle ore 22,30 in sezione. In tale occasione verranno accettate le adesioni.  

E’ prevista la percorrenza di un tratto di strada asfaltata.

Il Direttore di escursione di riserva la facoltà di accettare o meno chiunque fosse inadeguato per capacità al tipo di escursione.

L’escursione potrà subire modifiche in base allo stato del percorso sul momento od essere annullata in base alle condizioni metereologiche.

 

Logo Cai

Iscriviti allaNewsletter della Sezione

Iscriviti per ricevere le notizie dalla Sezione direttamente nella tua casella email. Non invieremo spam!

La tua iscrizione è avvenuta con successo!