DOMENICA 12 GIUGNO – MONTE FIOCCA – PASSO SELLA -ARNI

Siamo nel cuore delle Alpi Apuane. Si parte da Arni, ultimo avamposto della civiltà prima che la tortuosa e spettacolare strada di collegamento tra la Garfagnana e il massese sprofondi verso il versante marittimo. Da questo duro cuore di marmo delle Apuane, prendiamo il sentiero 144, seguiamo la stradina asfaltata fino ad arrivare ad Orioli, dove ha inizio la traccia vera e propria.

La salita è subito dura e guadagniamo rapidamente quota con alcune risvolte. Intanto il panorama inizia ad aprirsi e rimaniamo estasiati nel vedere la Cresta del Vestito, proprio di fronte a noi. Raggiungiamo – sempre seguendo il 144 – una prima selletta e procediamo lungo il sentiero tra paleo e roccette. Dopo circa 1 h 30’ di cammino superiamo la pronunciata cresta sud del M.Fiocca (loc. Malpasso – 1425 m) e davanti a noi si para uno spettacolo apuano di prim’ordine: sulla sinistra il vicinissimo bosco del Fatonero, mentre più lontano il Sumbra, con il suo orgoglioso spigolo ovest, domina la scena.

Proseguiamo lungo il 144 e giungiamo finalmente nel bosco del Fatonero.

Entriamo nel mondo del Fatonero dominato da enormi faggi che rendono l’atmosfera davvero un po’ “magica”…

Oltrepassiamo alcuni canali, usciamo dal bosco e superia- mo una dorsale proveniente da Passo Fiocca. Si apre ora un panorama molto suggestivo: il Sumbra è proprio di fronte a noi, mentre l’ormai vicino Passo Fiocca ci appare come un grande tappeto di roccia. Seguiamo ancora il sentiero che – superata la dorsale – svolta decisamente a sinistra. Giun- giamo – dopo aver superato una piccola faggeta – a Passo Fiocca (1550 m).

Il Passo Fiocca è quello che si dice un “paesaggio lunare”, è una enorme placca rocciosa, regolare e relativamente pianeggiante che collega il Sumbra al Fiocca. Da qui dobbiamo seguire l’ampia cresta est del Fiocca, percorsa in questo primo tratto dal sentiero 144 che dopo poco abbandoniamo.

Seguiamo ancora la cresta della montagna e giungiamo in vetta al M.Fiocca (1709 m). Infine seguendo la cresta est della montagna rincontriamo il sentiero 144 all’altezza di una selletta erbosa. Qui abbandoniamo la cresta e svoltiamo a sinistra seguendo il 144 che compie un ampio giro nel- l’ombroso e freddo versante nord del Fiocca. Incontriamo un paio di punti un po’ esposti, sfioriamo Capanna Romecchio (1445 m) e dopo una breve ma ripida salita guadagnano nuovamente quota fino a giungere ad un evidente intaglio che ci spalanca le porte sull’ampia radura di Passo Sella (1500 m), uno dei luoghi più rilassanti delle Apuane. Dopo una sosta ripartiamo alla volta di Arni che raggiungiamo dopo un’ora seguendo l’evidente strada marmifera.

Partenza: ore 6.30 Piazza Oplà con mezzi propri
Difficoltà: E
Tempi percorrenza: 6.30 ore circa
Dislivello: 900 m circa
Pranzo: al sacco

Direttore: Alessandro Pallotti cell. 338.9901005
Coadiutore: A.E. Daniele Buongiovanni cell. 339.235720