Domenica 14 febbraio: Ciaspolata al “LagoNero”

Una classica che non può mancare. Un anno sul Libro aperto, un anno al Lagonero; sono questi gli itinerari classici per la nostra Sezione, itinerari fra i più belli e frequentati di tutto l’appennino tosco-emiliano.

Lasciate le auto all’inizio della strada che conduce all’orto botanico forestale inizieremo la nostra lenta risalita della Valle del Sestaione fino a raggiungere il bivacco Lagonero, meta del nostro itinerario. Li avremo modo di visitare il rinnovato bivacco nella sua veste più affascinante: quella invernale. Un rapido spuntino (in caso di cattivo tempo all’interno del bivacco) e la ripartenza in direzione di Campolino; non appena intercettato il “pendio giusto” inizieremo la discesa verso la valle del Sestaione per far ritorno alle auto.

Partenza: da Piazza Oplà alle ore 07,00 con mezzi propri;

Difficoltà: EAI;

Dislivello: +500, -500;

Tempi di percorrenza: 5 ore.

Direttori di escursione: ANE Stefano Marini; ASE Daniele Zini

[alert-note] [icon name=”exclamation” class=”” unprefixed_class=””] Indispensabile l’abbigliamento idoneo all’ambiente invernale:

  • guanti (2 paia),
  • cappello (2),
  • scarponi da montagna con suola ben scolpita ed adatti alla neve,
  • ciaspole e bastoncini. 

Il direttore di escursione si riserva di escludere dall’attività chiunque fosse ritenuto, per capacità od attrezzatura, inadeguato alle circostanze.[/alert-note]