LA GUERRA VERTICALE

incontro con Diego Leoni
Lunedì 6 novembre 2017 presso il Convento San Domenico – Pistoia

Per iniziativa dell’Istituto storico della Resistenza di Pistoia, dell’Associazione “Storia e città” e della sezione CAI di Pistoia, il prossimo 6 novembre alle ore 21, nella sala conferenze del convento di San Domenico a Pistoia, il prof. Diego Leoni parlerà della guerra combattuta in montagna negli anni 1915-1918.

Locandina 6 novembreLeoni da molto tempo si dedica allo studio della prima guerra mondiale come coordinatore del Laboratorio di Storia di Rovereto. Il suo libro più recente dà il titolo alla conferenza, “ La guerra verticale. Uomini, animale e macchina sul fronte di montagna (1915-1918)”. Il volume, pubblicato dall’editore Einaudi, ha avuto recensioni favorevolissime su tutte le riviste specializzate e ha incontrato anche l’apprezzamento del pubblico perché consente ai lettori di comprendere cosa fu quella guerra che ebbe davvero la montagna per protagonista. Sul Cevedale, sull’ Ortles, sull’Adamello, sul Pasubio, sul Col di Lana, sulla Marmolada, sulle Tofane, sul Cristallo, sul Peralba, italiani e austriaci dovettero confrontarsi non solo tra loro, ma anche e soprattutto con il vento, la nebbia, la neve, il freddo, i ghiacci, le frane, le valanghe, nel tentativo di riuscire a “domare” la montagna, costruendovi strade, gallerie, ricoveri, acquedotti, teleferiche; uno sforzo che fu pagato con lutti e sofferenze indicibili e che alla fine lasciò un paesaggio alpino profondamente e irreversibilmente modificato.

L’autore accompagnerà la conferenza con la proiezione di immagini, carte e foto.

La serata, ad ingresso libero, verrà aperta, accompagnata e chiusa dal coro “Su insieme!” – A.N.A. Firenze.

[Clicca sull’immagine per aprire la locandina]