Domenica 13 agosto 2017

RIFUGI IN FESTA

Alta Valle dell’Orsigna (PT) m.1580

Programma evento “Rifugi di cultura” ed. 2017
progetto Gruppo di Ricerca Terre Alte Comitato Scientifico Centrale e Sezione CAI Pistoia nel 90° sua costituzione. Collaborazione Coop. Val d’Orsigna

Ore 12.30 – Pranzo: penne o polenta al ragù o pomarola

Ore 14.30 – Musica popolare a cura Gruppo Spontaneo Banda Borgognoni

Ore 15.30 – Degustazione prodotti tipici della Val d’Orsigna e Montagna Pistoiese (necci con ricotta – castagnaccio – pecorino – miele)

Ore 15.30 – Giochi di animazione per bambini

Ore 17.00 – Rientro a valle

Il rifugio si raggiunge:

A) dal paese di Orsigna: superato il centro del paese e poco oltre il Molino di Berto, sulla destra, nei pressi di un grande tabernacolo inizia il sentiero n. 5 che lambisce Case Moretto e Case Aldria e quindi sale alla Gabelletta (fonte). Da qui inizia una lunga salita attraverso il bosco che conduce al rifugio.

Tempo di percorrenza 3 ore, dislivello circa 700 metri;

B) da Casetta Pulledrari: prendere il sentiero n. 3 che, superato il passo del Rombiciaio, prosegue in direzione Rif. Montanaro. Poco prima immettersi a destra sul sentiero n.35 che scende a Pian Grande e risale l’altro versante della valle dell’Orsigna fino al nostro rifugio.

Tempo di percorrenza circa 2 ore, dislivello totale 500 metri;

C) da Pratorsi: un sentiero senza numero, in costante salita, si innesta sul sentiero n. 00 che seguiamo fino a superare il Passo della Maceglia; ad un successivo incrocio prendiamo a sinistra il sentiero n. 20 fino al passo della Nevaia dove troviamo sulla destra il sent. 35 che in breve discesa ci porta al rifugio.

Tempo di percorrenza ore 1.30, dislivello 250 metri.

Visualizza e scarica locandina