DOMENICA 2 APRILE 2017

Partenza dalla stazione ferroviaria di Pistoia per unirsi agli amici del Cai di Sesto Fiorentino che partecipano all’escursione. Ci rechiamo alla Fortezza di S. Barbara e poi, attraverso le vie del centro storico, ci dirigiamo alla piazza della Sala, una delle più antiche della città. Sostiamo quindi in piazza del Duomo per visitare, nel Palazzo dei Vescovi (ingresso 4 euro), il ciclo di pitture a tempera stesa a secco da Giovanni Boldini (1842-1931).

Dopo sarà la volta del fregio robbiano dell’Ospedale del Ceppo e del pulpito di Giovanni Pisano nella chiesa di Sant’Andrea. Incontriamo poi due importanti episodi di arte contemporanea (Giardino Volante e Padiglione di emodialisi). Lasciamo, quindi, la città per andare in collina e passare davanti a Villa Falconiera dove Boldini dipinse le tempere, che abbiamo visto, e scoprire la storia che le circonda.

Pranzo in vetta, a Germinaia, che Marino Marini adottò come nome di una sua casa in Versilia. Scendiamo, passando da antichi borghi, e attraversiamo il Viale Arcadia per terminare alla stazione ferroviaria.

Dettagli tecnici

Partenza: ore 8,15 dalla stazione di Pistoia

Difficoltà: T

Tempo di percorrenza: 4-5 ore escluse le soste

Pranzo: al sacco

Direttore: Giuliana Valenti cell.3807924741

Coadiutore: Silvia Mauro cell. 3391449962

L’itinerario è realizzato con la collaborazione di Claudio Rosati

Per informazioni e iscrizioni: sede Cai, martedì e venerdì ore 21,15-23 / Tel 0573.365582