Lunedì 22 aprile 2019 (Pasquetta) SULL’ARGINE DEL FIUME PESCIA

Escursione da Ponte Camporcioni a Ponte Galligani e ritorno

Si tratta di una facile passeggiata lungo un tratto della sponda destra idrografica del fiume Pescia, leggermente tortuosa ma interamente pianeggiante. Lasciate le auto
all’ampio parcheggio di Via G. Garibaldi, situato nelle vicinanze del casello autostradale A11 di Chiesina Uzzanese, e attraversata Via XXVII aprile, inizieremo
l’itinerario sull’erboso argine destro del fiume che si stacca da Ponte Camporcioni, fino a raggiungere il Ponte Vecchio e il Ponte della Vittoria, che in breve conducono
all’abitato di Ponte Buggianese. Si prosegue sull’argine fino al Ponte alla Guardia; sulla sinistra del fiume si susseguono una serie di vivai, sulla destra campi coltivati e qualche casa colonica. Sullo sfondo alle nostre spalle la vista si perde fino alle lontane colline di Montecatini Alto, Serravalle Pistoiese e il colle di Monsummano Alto; a sud-ovest le colline delle Cerbaie e i monti Pisani dove spicca il monte Serra recentemente devastato dal fuoco.

Lungo il percorso è frequente osservare l’airone bianco maggiore e l’airone cenerino.
In breve superiamo il Ponte Mingo e di seguito raggiungiamo il Ponte Galligani dopo circa 2:00 dalla partenza, che attraversiamo per percorrere un tratto sull’argine
sinistro del torrente.

Dopo poco, lasciato l’argine, giriamo a sinistra per percorrere un anello su strada, prima sterrata e poi asfaltata, che costeggia una pioppeta e la Riserva Naturale della Monaca (Padule di Fucecchio), fino a giungere a una splendida struttura industriale in mattoni, ex Tabaccaia di Prato Grande, testimonianza di una fiorente attività del passato; poco distante vediamo il monumento ai 175 caduti nell’eccidio commesso dai tedeschi il 23 agosto del 1944, che merita una breve sosta.

Da qui torniamo sull’argine sinistro, per giungere nuovamente al Ponte Galligani dove sosteremo nell’adiacente area pic-nic per il pranzo (ore 12:30 circa).
Sulla via del ritorno, che segue l’itinerario dell’andata, alle ore 15:00 circa è prevista la sosta a Ponte Buggianese per la visita del Santuario della Madonna del Buon Consiglio dove sarà ad accoglierci il parroco Don Fabiano Fedi. La chiesa conserva il ciclo pittorico eseguito, a partire dal 1967, dal maestro Pietro Annigoni e da i suoi allievi; tra mirabili affreschi eccelle l’imponente “L’ultima Cena” che occupa l’intera abside che sovrasta l’altare del presbiterio. Il Santuario ha avuto il riconoscimento di chiesa monumentale di notevole interesse artistico.

Dettagli Escursione

Ritrovo: ore 8:30 Piazza Oplà. Partenza: ore 8:45 con mezzi propri
Percorso: Autostrada A11 direzione mare uscita casello Chiesina Uzzanese con immissione a sinistra su Strada Prov.le Romana, e, in breve successione, Piazza G. Mazzini, Via della Repubblica e infine rotonda per Via Garibaldi dove lasciamo le auto in ampio parcheggio adiacente al cimitero comunale.
Difficoltà: T
Tempi: andata e ritorno 5:00 ore escluso soste
Dislivello: 0
Pranzo: al sacco – buona scorta acqua per mancanza lungo il percorso

Rientro:   ore 18:00 circa
Direttore: Marzio Magnani (333 7225206)
Coadiutori: Renzo Becagli (329 2192248) – Claudio  Rosati (335 7824963)

Informazioni : pur se facile percorso si consiglia, stante il terreno sconnesso e con possibile erba alta e bagnata, l’utilizzo di scarponcelli da escursione.
Per la visita al Santuario è previsto un contributo di € 2,00 Iscrizioni: presso la sede CAI di Pistoia da martedì 9 aprile.
Al momento dell’iscrizione i partecipanti non soci dovranno obbligatoriamente comunicare i propri dati anagrafici e versare la quota assicurativa di € 7,00 stabilita
dal Regolamento delle attività escursionistiche.