Club Alpino Italiano - Sezione di Pistoia

Ricordando la “Marcia dei GIGANTI”

Domenica 26 settembre 2021

Marcia dei Giganti Acquerino Il percorso che andremo a fare coincide, almeno in parte, con quello della “Marcia dei Giganti”, una storica manifestazione ludico motoria,con un migliaio di partecipanti, inizialmente programmata fin dal 1980 dal CAI di Prato e successivamente organizzata, come Ecomarcia, dal Gruppo Podistico del CAI di Pistoia(ora Gruppo autonomo CA.I.) fino al 2014. Il nome viene dai “giganti” costituiti dalle alte piante di faggio e di conifere sotto cui si sviluppa il percorso nella Riserva naturale biogenetica dell’Acquerino.

Partendo dal prato di Ponte a Rigoli(mt 880)procederemo risalendo brevemente il torrente Limentra (evitando così un tratto asfaltato)per poi salire e raggiungere l’ex Caserma del Corpo Forestale dello Stato. Dopo un breve percorso su strada asfaltata, incontreremo l’ex rifugio/ristorante “Acquerino” e ci inoltreremo sul sentiero e poi sulla strada bianca che conduce alla località “Il Faggione delle Valli” (mt 995)dove, fino agli anni 80, si innalzava un secolare ed enorme faggio, abbattuto da un fulmine.

Proseguiremo in salita nel bosco fino a raggiungere un bivio con due percorsi della Marcia di Giganti; uno si inoltra a destra e scavalcando il crinale scende sulla strada bianca che dalla”Badia” Itinerario Marcia dei Giganti conduce a Torri e l’altro, che percorreremo noi, dopo aver superato il Poggio alla Forca (mt. 1200), prosegue in falsopiano e sempre nel bosco, arriva alla località Badia a Taona dove fin dall’XI secolo sorgeva il Monastero di San Salvatore della Fontana Taona, ora ridotto a pochi ruderi. Dopo una breve sosta proseguiremo su un tratto asfaltato per raggiungere la località il Poggione e poi, per falso piano giungeremo ai Prati Migliorati e proseguiremo sul crinale del poggio per arrivare in prossimità del Crociale (mt 986). Scenderemo infine per tornare  al Ponte a Rigoli.

USCITA RISERVATA AI SOLI SOCI

Dettagli Escursione

Partenza: ore 7.30 da Piazza Oplà
Classificazione escursione: E
Tempi di percorrenza: 5,30 ore circa, soste escluse
Dislivello: 460 mt in salita e discesa
Lunghezza: 18 km
Pranzo al sacco
Trasferimento: con mezzi propri

Abbigliamento e attrezzatura: abbigliamento adeguato alla stagione, scarponi da montagna con battistrada ben scolpito. Consigliati bastoncini da trekking

Direttori di escursione: Franco Bertini 339.8904862 – Enrico Galgano339.6161825.

NB: Viste le precauzioni ancora necessarie per impedire la diffusione del covid-19, è fatto obbligo avere in dotazione la mascherina e rispettare il distanziamento sociale durante l’escursione. Scaricare il modulo di auto dichiarazione da compilare e firmare in entrambi i settori e consegnare al momento della partenza prima di salire in pullman..

Per prenotare è obbligatorio comunicare per iscritto il proprio interesse, attraverso una email, un sms, o per whatsapp. Telefonare ai numeri sopra indicati per maggiori dettagli.

In caso di meteo sfavorevole o incerto, l’uscita potrebbe essere annullata ad insindacabile giudizio del/dei direttore/i di escursione; nel dubbio si prega di contattarlo/i.
Leggi il Regolamento attività escursionistiche della Sezione →

NOTE:

  • escursione riservata ai soli soci
  • obbligo di iscrizione
  • obbligo di presentazione dell’auto certificazione

SCARICA IL MODULO DI AUTODICHIARAZIONE

Logo Cai

Iscriviti allaNewsletter della Sezione

Iscriviti per ricevere le notizie dalla Sezione direttamente nella tua casella email. Non invieremo spam!

La tua iscrizione è avvenuta con successo!