Nel corso dell’affollata conferenza di giovedì’ 16 novembre, l’alpinista Simone Moro ci ha ricordato che l’Italia è fatta essenzialmente di montagne, invitandoci a difenderne il libero accesso e a salvaguardare e valorizzare il loro patrimonio ambientale e culturale, da sempre compito primario del Club Alpino Italiano ma spesso dimenticato o peggio taciuto.

Volendo richiamare su alcuni di questi temi Autorità, Soci, simpatizzanti e cittadini, la nostra Sezione ha promosso, con la Provincia di Pistoia e “Vestire il Paesaggio”, nella ricorrenza del suo 90° anniversario e degli eventi di “Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017”, il Convegno “Boschi e torrenti di montagna: problema o risorsa ambientale ed economica?” che si terrà sabato 25 novembre – ore 16:00 presso la Sala Nardi del Palazzo della Provincia – Piazza S. Leone – Pistoia.

Temi dell’incontro: il territorio della montagna pistoiese; corretta gestione del paesaggio appenninico per la salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente; bosco, una risorsa da riscoprire per valorizzare la montagna pistoiese; le risorse del territorio; esperienze di operatori della montagna.

Obiettivo dell’evento: segnalare all’opinione pubblica il nostro interesse e la nostra riflessione sullo stato dei boschi e torrenti di montagna, sulla necessità della loro cura da parte dell’uomo, sui possibili riflessi economici e occupazionali di chi vive e opera in montagna, unico vero presidio ai ricorrenti disastri ambientali dell’ultimo decennio.
Importante la presenza dei Soci per testimoniare la nostra filosofia; un piccolo impegno oggi per un futuro più consapevole verso l’ambiente, oasi che non ci appartiene e che dobbiamo salvaguardare per le future generazioni.